Psicoterapia

Psicoterapia

La presa in carico psicoterapica nella cura dei disturbi rappresenta un tassello centrale del trattamento di queste forme di sofferenza, che per la loro complessità deve essere necessariamente ampio ed articolato.
I disturbi del comportamento alimentare concretizzano nel corpo, l’incarnazione di dolori profondi; tanto profondi da risultare inizialmente di difficile accesso alla parola, alla narrazione, alla storia della persona stessa.
Riconoscersi, sentirsi, essere riconosciuti, essere sentiti ed ascoltati appaiono quali espressioni ed esperienze di sé e relazionali naturali, apparentemente scontate, ma in verità spesso risultano di difficile accesso. Nei disturbi del comportamento alimentare i sintomi hanno il compito di allontanare, coprire, silenziare il dolore emotivo, in un susseguirsi progressivo di azioni e pensieri finalizzati all’anestesia dell’individualità.
All’interno di questo panorama così complesso, tendente all’annullamento del singolo, ogni domanda di aiuto transita per un’iniziale fase valutativa volta alla progettazione di un percorso di cura necessariamente individualizzato.
Il dipartimento si propone l’approfondimento, lo studio e la modellizzazione della presa in carico psicoterapica, in un confronto continuo volto al monitoraggio dei disturbi del comportamento alimentare e del loro trattamento.

Il Dipartimento è seguito dal Dott. Luigi Cabua